Degustazione birra BI-DU Rodersch, stile Koelsch

04/01/2017

Degustazione birra BI-DU Rodersch, stile Koelsch


In degustazione la Rodersch di BI-DU, stile Koelsch, in Bottiglia da 37,5 cl.  5% abv. 


Schiuma

Maestosa, densa e persistente, praticamente immortale; colore panna e aspetto cremoso.

Colore

Aranciato scarico, piuttosto velato.

Aroma

L'inizio del percorso olfattivo della Rodersch è deliziosamente invitante. Nella pienezza dei malti si nasconde la potenziale dolcezza gustativa. La nota di testa è quella del pane bianco il cui carattere, pur non travolgente, raggiunge la fragranza. Pare quasi di aver tra le mani una pagnotta fragrante, e la voglia di morderla è tanta. Il corpo continua sul filone dei farinacei chiari: cereali, marzapane, biscotto gelato, miele di arancio, pasta frolla. Il cuore, infine, entra in territorio fruttato. Ma lo fa con timidezza, limitandosi a qualche suggestione di polpa d'arancia, melone e pesca a pasta gialla. A impreziosire il tutto ci pensa una delicata speziatura (pepe, anice). Pagnottella.

Gusto

La prima sorsata conferma l'ottima impressione maturata al naso. E' un attacco eloquente: Rodersch è una birra in stile da bere senza voli pindarici. Bouquet gustativo intenso e pulito, con focus sui malti ma straordinariamente bilanciato dal contrappeso amaro. Dopo il benvenuto di bollicine ci sono note di pane, cereali, frollino. Finale asciutto, secco e dissetante, seguito da uno strascico amaro erbaceo e leggermente pepato in fondo alla lingua. Carbonazione accentuata, corpo da medio a pieno e mouthfeel consistente e rotondo. Retrolfatto di crosta di pane, retrogusto leggermente erbaceo. Beverina.

De-li-zio-sa. E’ come una donna di classe: elegante anche in abiti casual. Paradossalmente la si beve senza quasi notarla. E' una birra fedele alla scuola brassicola tedesca, fatta di boccaloni e bevute colossali senza troppe pippe mentali. Rodersch di Bi Du è una koelsch così: quando c'è non la senti ma quando non c'è ti manca come l'aria.

 

Grazie a Matteo Malacaria di Birramoriamoci per la collaborazione.